Marine Le Pen ce l'ha fatta. Ma ci vorrà un miracolo per vincere Macron al ballottaggio e diventare la prima Presidente di destra della Francia

Cari amici, Marine Le Pen, Presidente del Fronte Nazionale, ce l'ha fatta. Sarà lei a sfidare al ballottaggio Emmanuel Macron, il socialista dissidente che si è presentato con una propria lista "En marche!". 

Per la prima volta nella storia della Quinta Repubblica in Francia, non andrà  al ballottaggio un candidato delle due formazioni che dal 1958 hanno monopolizzato la scena politica: i Repubblicani e i Socialisti. 

Sia il candidato dei Repubblicani, Francois Fillon, sia il candidato socialista Benoit Hamon, hanno subito annunciato che al ballottaggio tra 15 giorni, domenica 7 maggio, voteranno a favore di Macron. 

Solo un miracolo potrebbe consentire a Marine Le Pen di vincere al ballottaggio e diventare la prima Presidente di destra della storia della Francia. In teoria tutto è possibile considerando il discredito che grava sui partiti tradizionali e sulla trasversalità del consenso della Le Pen sul tema della sicurezza e del riscatto dell'identità nazionale. I prossimi 15 giorni saranno decisivi per il futuro non solo della Francia ma di tutt'Europa.