Cari amici Buon Santo Natale. Auguro a voi tutti che la commemorazione del miracolo della nascita di Gesù vero Dio e vero uomo realizzi il miracolo della nostra rinascita dal baratro in cui ci hanno fatto precipitare le forze del male nemiche del dono supremo della vita e dei diritti inalienabili della dignità e libertà della persona.

Solo un miracolo potrà salvarci dalla guerra biologica e genica globalizzata finalizzata a modificarci antropologicamente per sottometterci alla tirannia del Nuovo Ordine Mondiale assoggettato allo strapotere della grande finanza speculativa globalizzata che nell’attuale contingenza si presenta nelle vesti della dittatura sanitaria e mediatica. 

Oggi più che mai dobbiamo credere nel miracolo dando il nostro contributo riscattandoci dalla menzogna alla verità, elevandoci dalla denuncia alla proposta, passando dalle parole ai fatti. Ciascuno di noi ha il dovere prima ancora del diritto a combattere per vincere, fortificandoci interiormente sul fronte della formazione culturale, mobilitandoci come comunità sul fronte della disobbedienza civile, costruendo concretamente sul fronte delle opere buone la proposta di una migliore qualità di vita che sostanzi un nuovo modello di etica personale, di Stato, di sviluppo, di società e di civiltà. 

Cari amici cristiani che coltivate la fede nella nascita, morte e soprattutto resurrezione del Dio che si è fatto uomo; cari amici di tutte le fedi che condividete la missione di riscattare i valori assoluti e universali della vita, dignità e libertà che sostanziano l’essenza della nostra comune umanità, oggi più che mai dobbiamo credere che anche noi risorgeremo se tutti faremo del nostro meglio per ricostruire il nostro Stato collassato, per salvare la nostra popolazione in via di estinzione, per far rinascere la nostra civiltà decaduta. 

Andiamo avanti a testa alta e con la schiena dritta, forti di verità e con il coraggio della libertà. Con l’aiuto del Signore insieme ce la faremo. Buon Santo Natale di nuova vita per tutti gli uomini di buona volontà.

Magdi Cristiano Allam

Sabato 25 dicembre 2021