Folle idea: arabo e tedesco lingue ufficiali in Germania

Buongiorno amici. Della serie "L'Europa che si sottomette all'islam", apprendiamo che Thomas Strothotte, eccellenza dell’informatica tedesca e mondiale nonché presidente della Kühne Logistics University di Amburgo, ha chiesto che l’insegnamento della lingua araba sia reso obbligatorio nelle scuole dalla prima elementare fino alla maturità, perché così facendo, “si riconoscerebbe finalmente che la Germania è un Paese di immigrazione e plurilinguistico”. 

A suo avviso Il tedesco e l’arabo dovrebbero entrambi essere riconosciuti come lingue ufficiali, così che i tedeschi si abituino fin da piccoli ai cambiamenti che la Germania, il Medio Oriente e l’intero pianeta stanno vivendo. Il mondo arabo diventerebbe di conseguenza il principale partner economico, commerciale e culturale di Berlino. Le radio e le televisioni pubbliche dovrebbero inaugurare canali in lingua araba, per facilitare l’inserimento sociale degli immigrati di origini mediorientali nella società tedesca.

Cari amici, questa è la capitolazione culturale che anticipa la resa all'islam. Mobilitiamoci per difendere la nostra civiltà. Liberiamoci del relativismo valoriale e del multiculturalismo. Fortifichiamoci dentro per essere pienamente noi stessi dentro casa nostra. Andiamo avanti. Insieme ce la faremo!