Magdi Cristiano Allam, eurodeputato e capolista di Fratelli d'Italia alle prossime elezioni europee nel Nord - Est, è intervenuto al Congresso di Fiuggi evidenziando a gran voce che "oggi finalmente nasce in Italia il primo vero partito della sovranità monetaria."

"Siamo di fronte a una svolta storica per il nostro Paese" ha continuato Allam "e per la prima volta abbiamo la possibilità di creare un Fronte di Liberazione degli Italiani che riscatti la nostra sovranità uscendo dall'euro, dall'Europa del Fiscal Compact, del MES e del pareggio di bilancio, dall'Europa che ci vuole imporre i matrimoni omosessuali."

Allam ha dichiarato, inoltre, che "questo partito non deve ambire al 4%, ma può arrivare al 40%, corrispondendo alle aspettative di una maggioranza di italiani che non si rassegna al crimine epocale che sta trasformando l'Italia ricca in italiani poveri. Uscire dall'euro non è una posizione ideologica, ma l'unico modo per uscire dalla spirale suicida che obbliga lo Stato a indebitarsi per ripianare il debito e riscattare il nostro inalienabile diritto alla vita, alla dignità e alla libertà."