Questa sera a Monza parlerò di immigrazione e sicurezza con il Sindaco Allevi e Monsignor Rolla. Una città che spiega la crisi dell’Italia e la decadenza della nostra civiltà

Cari amici, questa sera alle ore 20,30 ci vediamo a Monza, nella Sala Talamoni presso la Sede de “Il Cittadino”, in Via Longhi 3, a un incontro culturale pubblico su “Immigrazione e sicurezza. La realtà di Monza”, nel corso del quale presenterò il mio nuovo libro “Il Corano senza veli”. L’ingresso è libero. 

Con me ci saranno il Sindaco di Monza, l’amico Dario Allevi, e Monsignor Maurizio Rolla, Vicario dell’Arcivescovo di Milano Mario Delfini. A moderare ci sarà il Direttore di “Il Cittadino”, Claudio Colombo, con cui ho condiviso l’esperienza giornalistica al Corriere della Sera. Ringrazio di cuore l’amico Adalberto Valenti, Presidente del Rotary Assago Milano Fiori nel 2015-2016 e Dentista attivo nel sociale e nel volontariato, per aver promosso questo evento culturale aperto a tutti.

Il tema che affronteremo questa sera concerne ormai tutte le città italiane. Un tempo felici, sicure e prospere, mentre da anni registrano il degrado generale sul piano della qualità della vita e della diffusa paura tra i cittadini. I cosiddetti “migranti” sono stati la goccia che ha fatto traboccare il vaso di un quadro che si è sempre più deteriorato. Partendo dal caso particolare di Monza ci confronteremo sulla strategia generale che promuove questa auto-invasione di “migranti” con la prospettiva della sostituzione etnica della popolazione italiana e la fine della nostra civiltà laica e liberale. 

Chi vorrà sia mezz’ora prima dell’incontro sia dopo l’incontro potrà avere una copia del mio nuovo libro “Il Corano senza veli” con una dedica personalizzata al prezzo di copertina di 10 euro. Siete tutti invitati. Vi aspetto.