L’articolo, già pubblicato su “Chiesa viva” nn. 204 e 205 (febbraio e marzo 1990), da profetico è ora diventato di estrema attualità.

Che cos’è la Moneta? Quali le sue origini? In realtà, nessuno l’ha ancora definita; ne hanno, al massimo, approfondito solo gli aspetti “tecnici” e “funzionali”. Affrontiamo questo tema poiché ci rendiamo conto che la moneta ha avuto ieri ed ha, soprattutto oggi, un’enorme importanza nelle vicende socio-economiche e politiche della nostra società. Sopra ogni cosa ci preoccupa interrogarci e rispondere a queste domande:

– Chi crea la moneta?

– Perché un Paese più è industrializzato, più produce e più si indebita?

– E verso chi si indebita?

– Perché i Paesi dei Terzo mondo, pur avendo tante ricchezze naturali, muoiono di fame?

 

1.    CHE COSA È LA MONETA?

Le definizioni finora proposte della monta sono riconduci- bili tutte a quelle di “valore creditizio” e “valore convenzionale”.

“Valore creditizio” nel senso che il possessore di una ban- conota, vanterebbe un credito nei confronti della Banca di....CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE