Svegliamoci prima della prossima strage del terrorismo islamico

AGLI ISLAMICI-VERI
O voi sedicenti musulmani che praticate l’ISLAM = siete per ciò stesso ostili, incompatibili con noi, indegni e non integrabili.
Nulla della civiltà moderna vi piace. Cosa venite -o restate- a fare qui?
La vostra abominevole “religione di pace” rappresenta oggi la principale minaccia per la sicurezza pubblica.
Dai Contro-Jihadisti mai avrete atteggiamenti amichevoli: VOI SIETE IL MORTALE NEMICO DELLA CIVILTA’ MODERNA. Badate: con i vostri comportamenti incivili e aggressivi vi state rapidamente creando solo dei nemici in tutto il mondo moderno. Basta seguire le cronache.
Vi respingeremo a tutta forza nel più profondo di quell’abominevole inferno islamico pre-umano che già vi ha vomitati qui.
Ricordate: la Civiltà Occidentale, pur con tutti i suoi difetti, è stata contro di voi certamente fino a ora invitta, e continuerà ad essere invincibile.

AGLI ISLAMICI-FALSI
O voi sedicenti musulmani che non praticate l’ISLAM = siete per ciò stesso amichevoli, compatibili con noi, degni e integrabili. Spezzate definitivamente le catene e liberatevi dalle incrostazioni di sub-mentalità, sub-cultura, sub-vita, tipiche della oscena barbarie islamica.
Nell’interesse della nostra civiltà, e nel vostro stesso interesse, vi esortiamo a voltare definitivamente le spalle all’ “islam-vero”. Siamo fianco a fianco. Scegliete coraggiosamente la libertà e liberatevi!

AI CONVERTITI NOSTRANI
(lo zotico ama l’esotico…)
Le religioni sono una faccenda individuale: ovvio. Percorrere la via dell’ “islam-vero” animati dal pericoloso zelo del neofita equivale a percorrere un campo densamente minato.
Badate bene che la pratica dell’ “islam-vero” (con tutte i suoi progrediti, raffinati, filantropici precetti e usanze…) è incompatibile col nostro Ordinamento Giuridico: la verità emerge sempre e soltanto dai fatti. Ravvedetevi finché siete in tempo.

AI CATTO-COMUNISTI FIFO-ISLAMICI RINNEGATI
Soltanto poche parole: comunque vadano e andranno i fatti, sarete ricordati per la vostra infamia. E sarete giudicati da una sorta di nuovo “Processo di Norimberga”. La vergogna vi segue come la vostra ombra. Riceverete quel che vi meritate, da coloro che avete tradito e anche da coloro ai quali ora reggete il bordone. A nessuno piacciono i voltagabbana.

AI CITTADINI “NORMALI”
Di quanti delitti, di quante stragi islamiche avete ancora bisogno per darvi una mossa?
Per fare cosa? Mi domanderete… = per RE-A-GI-RE alla aggressione islamista (islamo-nazista) che ci affronta, esigendo il rispetto del nostro Ordinamento Giuridico. Prendendo le distanze dagli islamici-veri, isolandoli pubblicamente quali nemici del genere umano. Denunciandone ogni delitto. Denunciando senza soggezione coloro che in qualsiasi modo li giustificano, li favoreggiano. Contrastando a colpi di denunce le subdole iniziative di “islamizzazione” della società gabellate col pretesto di tutela della “libertà religiosa”. Additando e svergognando pubblicamente gli islamisti “bigotti”, gli “invasati”, i “taglia-lingue”, e chi li sostiene per paura o per meschine e malissimo calcolate ragioni di bassa corte elettorale.
Gli islamici-veri sono una piaga sociale.
Quando sono in gioco la nostra civiltà, la nostra libertà, la nostra incolumità : allora la moderazione non è più una virtù.