Finalmente sabato 1° ottobre, ci incontreremo per la festa dell’inaugurazione della Sede della Casa della Civiltà e per consolidare la fraternità che deve cementare lo spirito comunitario. Tre conferenze su San Benedetto e sulla pandemia

Finalmente sabato 1° ottobre, ci incontreremo per la festa dell’inaugurazione della Sede della Casa della Civiltà e per consolidare la fraternità che deve cementare lo spirito comunitario. Tre conferenze su San Benedetto e sulla pandemia

Cari amici buongiorno. Finalmente domani, sabato 1 ottobre, ci incontreremo in circa 60 Protagonisti e Amici della Casa della Civiltà per l'inaugurazione della Sede della nostra Comunità a Fabrica di Roma in Provincia di Viterbo (Via Madonna della Stradel...

Continua la lettura

Al 1° incontro della Casa della Civiltà dobbiamo decidere tra «essere o non essere», aderendo alla missione per dare il nostro contributo alla realizzazione del miracolo della rinascita della civiltà, della salvezza e del riscatto italiano

Al 1° incontro della Casa della Civiltà dobbiamo decidere tra «essere o non essere», aderendo alla missione per dare il nostro contributo alla realizzazione del miracolo della rinascita della civiltà, della salvezza e del riscatto italiano

Cari amici buongiorno. Sono felice che fra tre giorni, finalmente sabato primo ottobre, circa una cinquantina tra gli aderenti alla Comunità «Casa della Civiltà» ci incontreremo nella nostra Sede a Fabrica di Roma in Provincia di Viterbo. Dopo quasi due a...

Continua la lettura

Anche dall'ostinazione a votare da parte di chi è convinto che non cambia nulla, prendiamo atto che le società occidentali hanno già fatto la fine della “rana bollita”, operando in modo contrastante rispetto a ciò in cui si crede

Anche dall'ostinazione a votare da parte di chi è convinto che non cambia nulla, prendiamo atto che le società occidentali hanno già fatto la fine della “rana bollita”, operando in modo contrastante rispetto a ciò in cui si crede

Cari amici buongiorno. Giorno dopo giorno tocchiamo con mano che le società occidentali hanno già fatto la fine della “rana bollita”. È fondamentale prendere atto che siamo già una civiltà decaduta, culmine di un processo secolare in cui ha prevalso l'imm...

Continua la lettura

Promuoviamo un movimento popolare che, non riconoscendosi in uno Stato che non corrisponde all'interesse dell'Italia e degli italiani, anche attraverso la scelta di non votare manifesta la propria determinazione a ricostruire un nuovo modello di Stato

Promuoviamo un movimento popolare che, non riconoscendosi in uno Stato che non corrisponde all'interesse dell'Italia e degli italiani, anche attraverso la scelta di non votare manifesta la propria determinazione a ricostruire un nuovo modello di Stato

Cari amici buongiorno. Invito tutti i Protagonisti e gli Amici della Casa della Civiltà a pubblicare le proprie riflessioni nella nuova rubrica «Dopo le elezioni legislative – Cosa facciamo?», sul sito della nostra Comunità casadellacivilta.com  Il ...

Continua la lettura

È stata l'apoteosi della protesta degli italiani contro il sistema di potere, con oltre un terzo degli elettori che ha scelto di non andare a votare; la vittoria senza precedenti di Fratelli d'Italia unico partito all'opposizione; la maggioranza assoluta

È stata l'apoteosi della protesta degli italiani contro il sistema di potere, con oltre un terzo degli elettori che ha scelto di non andare a votare; la vittoria senza precedenti di Fratelli d'Italia unico partito all'opposizione; la maggioranza assoluta

Cari amici buongiorno e buon inizio di settimana. È stata l'apoteosi della protesta degli italiani contro il sistema di potere e, in parallelo, la chiara richiesta di una alternativa che si sostanzi non di protesta ma di proposta. È questo il messaggio es...

Continua la lettura

Tutto scontato alle elezioni legislative. Giorgia Meloni parla da Presidente del Consiglio, la Commissione Europea le fa credito anticipando 21 miliardi. I suoi alleati e oppositori scommettono che durerà poco. La vera incognita è l'astensionismo

Tutto scontato alle elezioni legislative. Giorgia Meloni parla da Presidente del Consiglio, la Commissione Europea le fa credito anticipando 21 miliardi. I suoi alleati e oppositori scommettono che durerà poco. La vera incognita è l'astensionismo

Cari amici Buona Domenica del Signore. Le elezioni legislative che si tengono oggi in Italia verranno probabilmente ricordate per essere state finora le più inconsistenti sul piano dei contenuti, le più superficiali sul piano retorico e le più noiose sul ...

Continua la lettura

L'Italia festeggia il 4 novembre l'invasione, la liberazione e l'annessione di Trento e Trieste come la «Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate». Ma condanna la Russia che sta facendo la stessa cosa nei territori russi di Donetsk e Lugansk

L'Italia festeggia il 4 novembre l'invasione, la liberazione e l'annessione di Trento e Trieste come la «Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate». Ma condanna la Russia che sta facendo la stessa cosa nei territori russi di Donetsk e Lugansk

Cari amici buongiorno. Alessandro Barbero, storico, accademico e scrittore specializzato in Storia del Medioevo e in Storia militare, in un video diffuso dal Canale Youtube “La Storia siamo noi” il 15 giugno 2022, traccia un corretto parallelismo tra l'in...

Continua la lettura

La democrazia non è un totem, una entità soprannaturale indiscutibile perché incarnerebbe il sistema di governo ideale. Nel Mondo viene concepita e praticata differentemente. Ne discutiamo oggi in videoconferenza

La democrazia non è un totem, una entità soprannaturale indiscutibile perché incarnerebbe il sistema di governo ideale. Nel Mondo viene concepita e praticata differentemente. Ne discutiamo oggi in videoconferenza

Cari amici buongiorno. Tutti i Protagonisti iscritti alla Casa della Casa della Civiltà sono invitati questa sera, alle ore 20,30, a partecipare all'incontro tramite videoconferenza per confrontarci sull'imminente elezione del nuovo Parlamento che si terr...

Continua la lettura

Mentre più Comuni delle «aree interne» si spopolano, il Governo annuncia investimenti per le scuole ma mancano i bambini. La verità è che la popolazione italiana si estingue e promuovono la sostituzione etnica

Mentre più Comuni delle «aree interne» si spopolano, il Governo annuncia investimenti per le scuole ma mancano i bambini. La verità è che la popolazione italiana si estingue e promuovono la sostituzione etnica

Cari amici buongiorno. La vera tragedia che si sta consumando in Italia è che stiamo formalmente estinguendoci e concretamente morendo come popolazione italiana autoctona, in un contesto in cui i Governi che si sono susseguiti negli ultimi trent'anni hann...

Continua la lettura

Il diritto di votare e il diritto di non votare pur convergendo su un'alternativa qualitativamente migliore rispetto a questo sistema di potere che ha dissolto l'Italia e condanna a morte gli italiani

Il diritto di votare e il diritto di non votare pur convergendo su un'alternativa qualitativamente migliore rispetto a questo sistema di potere che ha dissolto l'Italia e condanna a morte gli italiani

Cari amici buongiorno. Alcuni nostri amici e personaggi che condividono i nostri valori e si sono candidati alle elezioni legislative invitano, comprensibilmente, a votarli ma denunciano, sbagliando, chi boicotterà le urne.  Personalmente ritengo ch...

Continua la lettura

La realtà della truffa dell'Eni e dello Stato dietro alla natura speculativa della “crisi” energetica, è parte integrante della «strategia della paura» unitamente all'emergenza sanitaria, bellica e alimentare

La realtà della truffa dell'Eni e dello Stato dietro alla natura speculativa della “crisi” energetica, è parte integrante della «strategia della paura» unitamente all'emergenza sanitaria, bellica e alimentare

Cari amici buongiorno e buon inizio di settimana. Come Comunità «Casa della Civiltà» stiamo predisponendo un documento che descriva la corretta rappresentazione della realtà che concerne l'insieme della cosiddetta “crisi» o “emergenza” energetica, causata...

Continua la lettura

La parabola elettorale di Letta dallo scontro al dialogo con la Meloni fa presagire un Governo di unità nazionale che avrà il suo referente in Draghi o come Premier o Capo dello Stato dopo le dimissioni anticipate di Mattarella

La parabola elettorale di Letta dallo scontro al dialogo con la Meloni fa presagire un Governo di unità nazionale che avrà il suo referente in Draghi o come Premier o Capo dello Stato dopo le dimissioni anticipate di Mattarella

Cari amici Buona Domenica del Signore. È istruttivo, più che essere interessante, leggere e seguire lo sviluppo delle dichiarazioni fatte dal Segretario nazionale del Partito Democratico, Enrico Letta, in questa campagna elettorale che è arrivata alla sua...

Continua la lettura

Akesson in Svezia e la Meloni in Italia attestano che i leader che aspirano al Governo devono prima rinunciare all'identità sovranista e assicurare l'adesione a Euro, Ue, Nato e Nuovo Ordine Mondiale

Akesson in Svezia e la Meloni in Italia attestano che i leader che aspirano al Governo devono prima rinunciare all'identità sovranista e assicurare l'adesione a Euro, Ue, Nato e Nuovo Ordine Mondiale

Cari amici buongiorno. L'ascesa al potere di Jimmie Akesson, leader di “Democratici svedesi”, diventato il primo partito in Svezia alle elezioni legislative dell'11 settembre, e di Giorgia Meloni, Presidente di “Fratelli d'Italia”, che secondo tutti i son...

Continua la lettura

Oriana Fallaci alle Elezioni non voterebbe: «Non simpatizzo con la Destra più di quanto non simpatizzi con la Sinistra. Mi considero una rivoluzionaria. Per me la Rivoluzione significa dire “No”

Oriana Fallaci alle Elezioni non voterebbe: «Non simpatizzo con la Destra più di quanto non simpatizzi con la Sinistra. Mi considero una rivoluzionaria. Per me la Rivoluzione significa dire “No”

Cari amici buongiorno. Ogni 15 settembre di ogni anno, nella ricorrenza della sua morte avvenuta nel 2006, ricorderò la mia amica Oriana Fallaci. Perché è un doveroso omaggio a chi per primo in Italia ha avuto l'onestà intellettuale e il coraggio umano di...

Continua la lettura

Il tracollo della Lehman Brothers non fu un “errore” ma un “incidente” nella strategia della grande finanza speculativa globalizzata per conquistare il potere in tutto il Mondo

Il tracollo della Lehman Brothers non fu un “errore” ma un “incidente” nella strategia della grande finanza speculativa globalizzata per conquistare il potere in tutto il Mondo

Cari amici buongiorno. Nella notte tra il 14 e il 15 settembre del 2008 c'è stato il tracollo della banca d'affari americana Lehman Brothers, la più grande bancarotta bancaria della Storia, con un debito pari a circa 613 miliardi di dollari e la perdita d...

Continua la lettura

Il Presidente del M5S Conte evoca e istiga alla «guerra civile» se venisse tolto il Reddito di cittadinanza. La verità è che si tratta di uno strumento politico per ottenere voti

Il Presidente del M5S Conte evoca e istiga alla «guerra civile» se venisse tolto il Reddito di cittadinanza. La verità è che si tratta di uno strumento politico per ottenere voti

Cari amici buongiorno. Giuseppe Conte, avvocato, docente universitario, Presidente del Consiglio dei ministri dal 1º giugno 2018 al 13 febbraio 2021 e attualmente Presidente del Movimento 5 Stelle, ha evocato e implicitamente istigato alla guerra civile q...

Continua la lettura

Per noi l'11 settembre che conta è la vittoria cristiana a Vienna del 1683 che ci ha assicurato la civiltà cristiana, non il successo dei terroristi islamici suicidi a New York del 2001 che ha consolidato la tirannia islamica

Per noi l'11 settembre che conta è la vittoria cristiana a Vienna del 1683 che ci ha assicurato la civiltà cristiana, non il successo dei terroristi islamici suicidi a New York del 2001 che ha consolidato la tirannia islamica

Cari amici Buona Domenica del Signore. L'11 settembre sembra destinato a passare nella Storia principalmente per la ricorrenza del più clamoroso e sanguinoso attentato dei terroristi islamici suicidi, che in quel giorno del 2001 con due dei quattro aerei ...

Continua la lettura

Lo strapotere della burocrazia dello Stato che s’impone sulla volontà dei Presidenti e dei politici eletti dal popolo. Putin ci aiuta a capire la realtà dello «Stato profondo»

Lo strapotere della burocrazia dello Stato che s’impone sulla volontà dei Presidenti e dei politici eletti dal popolo. Putin ci aiuta a capire la realtà dello «Stato profondo»

Cari amici buongiorno. Nell’interessante documentario in quattro puntate del regista americano Oliver Stone «Le interviste a Putin», registrato tra il 2015 e il 2017, il Presidente russo alla domanda quale candidato alla Presidenza degli Stati Uniti, nell...

Continua la lettura